Un avocado al giorno per combattere la sindrome metabolica

avocat-syndrome-metabolique

Secondo una ricerca pubblicata su Phytotherapy Research mangiare un avocado al giorno aiuta a controllare la sindrome metabolica

La sindrome metabolica è una condizione clinica determinata dalla combinazione di una situazione di
obesità (quantità eccessiva di grasso corporeo, specie a livello addominale) con almeno altri due fattori di
rischio quali:

  • alti livelli di trigliceridi
  • un basso livello di colesterolo HDL
  • pressione sanguigna alta
  • glicemia alta a digiuno

La sindrome metabolica aumenta di ben cinque volte il rischio si sviluppare il diabete di tipo 2 e triplica il
rischio di malattie cardiache. Cambiamenti nello stile di vita possono aiutare a migliorare la situazione ed
evitare l’insorgenza di queste complicazioni. L’avocado potrebbe contribuire al raggiungimento di questi
obiettivi, rappresentando una preziosa fonte di carotenoidi, minerali, fitosteroli e fenoli. Diversi studi hanno
già evidenziato gli effetti promettenti di questo frutto (o di altre parti della pianta, come le sue foglie) sui
vari fattori di rischio che qualificano la sindrome metabolica.

IL MIGLIORAMENTO PIÙ SIGNIFICATIVO RIGUARDA PROFILI LIPIDICI

Gli autori della ricerca hanno condotto una revisione di 129 articoli e studi clinici, sia in vivo che in vitro, per
valutare gli effetti farmacologici dell’avocado sulle diverse componenti della sindrome metabolica e sui
meccanismi che la causano.

La conclusione è stata che i composti farmacologicamente attivi dell’avocado potrebbero aiutare a
migliorare i profili lipidici. Gli studi riportano una riduzione del colesterolo totale, del colesterolo LDL e dei
trigliceridi, nonché un aumento del colesterolo HDL.

Hanno anche mostrato una diminuzione del colesterolo LDL a bassa densità con la conseguente riduzione
del rischio cardiovascolare. Gli studi, infine, indicano anche che l’avocado potrebbe avere altri benefici per
la salute, contribuendo a ridurre l’obesità, l’ipertensione e l’aterosclerosi.

AVOCADO COME SUPPLEMENTO DIETETICO

Gli autori suggeriscono che mangiare un avocado ogni giorno può aiutare a trattare i vari componenti della
sindrome metabolica, senza tutti gli inconvenienti dei farmaci e di altri prodotti sintetici.

Questo naturalmente non significa che il solo mangiare un avocado al giorno garantirà un miglioramento di
questi parametri. Il consumo di avocado deve essere associato ad uno stile di vita e ad una dieta sani. È
importante ricordare che, con poco meno di 200 calorie per 100 g, l’avocado è anche un frutto
ipercalorico… La moderazione è fondamentale.

Jamshiod Tabeshpour et al., Phytotherapy Research, 10/04/2017.

Articoli correlati

Agricoltura

La permacultura in 10 punti

La permacultura è l'arte di creare spazi vivibili e territori funzionali per attività e stili di vit...

Leggi di più
Benefici delle verdure

Cos’è un fattore antinutrizionale?

Alcune sostanze contenute negli alimenti che ingeriamo ci impediscono di beneficiare appieno dei nut...

Leggi di più
Benefici delle verdure

Le verdure: chi le mangia e come?

Il consumo di verdure varia non solo fra uomini e donne, ma anche in base alle fasce d’età. Una cons...

Leggi di più