Una cattedra inedita

Cos’è la Cattedra ANCA? Creata nel 2010 su iniziativa dell’Unità di Ricerca comune INRAE/AgroParisTech di Fisiologia della Nutrizione e del Comportamento alimentare, la Cattedra ANCA (acronimo di “Alimenti Nutrizione e Comportamento Alimentare”) è una cattedra congiunta che progetta ed attua programmi innovativi e ludici per illustrare ai consumatori le problematiche di un’alimentazione sostenibile.

Il suo principale obiettivo è dare una risposta alle crescenti preoccupazioni ed esigenze del grande pubblico e sensibilizzare i consumatori alle sfide sociali e sanitarie che la nostra società è chiamata ad affrontare in materia di alimentazione. Come? Sostenendo una comunicazione non impositiva, fondata sui nostri stili di vita, che spinga a introdurre cambiamenti positivi nelle nostre abitudini alimentari.

A tal fine la Cattedra ANCA privilegia il dialogo e la creatività con azioni particolarmente innovative, sostenute da esperti scientifici. Questo approccio rende più agevole la trasmissione delle raccomandazioni.

La cattedra ANCA è finanziata, nell’ambito di un programma di sponsorizzazione, da Fondazione Louis Bonduelle, Groupe SEB, Les Mousquetaires e Ferrandi-Paris (presso la Fondazione AgroParisTech, sotto l’egida della Fondazione ParisTech).

Manger vers le futur: il fumetto

Primo segno della creatività del programma nel 2018, con un progetto per la realizzazione di un fumetto digitale intitolato “Manger vers le Futur” (Mangiare guardando al futuro), pubblicato su Instagram. Il progetto mirava a risvegliare le coscienze sulle sfide future della nostra alimentazione, diffondendo un episodio al giorno per 30 giorni. Il lettore ha così potuto seguire Ana, Raman, Edgar e Ines, quattro giovani laureati che hanno promesso di ritrovarsi e mangiare insieme almeno una volta l’anno per trent’anni.

Il fumetto ripercorreva le loro vicende personali, relazionali e soprattutto alimentari, sullo sfondo di una società in pieno mutamento: cambiamenti climatici, nuove tecnologie e abitudini di consumo, ecc.

Il progetto ha totalizzato oltre 400.000 visualizzazioni, ha creato una comunità di 4.500 follower sull’account Instagram (fine del 2020), è stato citato più di trenta volte nei media (France Culture, Konbini, Les Inrocks, Nova…) ed è stato adattato per l’allestimento di una mostra itinerante. Complessivamente, oltre 30.000 persone sono state raggiunte da questo programma.

NB: Il fumetto è disponibile sul sito web dedicato

Je Mange pour le futur: il seguito…

Il fumetto in formato digitale “Manger vers le Futur” si è concluso nel 2020. Tuttavia, alla luce del successo riscosso, nel 2021 ha fatto immediatamente seguito un nuovo programma immersivo e innovativo rivolto alla fascia di età 18-35 anni, sempre su Instagram : Je Mange pour le Futur (Io mangio per il futuro)

Solide basi scientifiche

Alcuni modelli indicano che l’impronta di carbonio dovuta al consumo alimentare dei Francesi si potrebbe ridurre del 30% adottando una dieta più sostenibile (fonte: INRAE). Le nostre scelte alimentari sono dunque una delle leve che possono preservare le risorse e l’ambiente. Tuttavia, molteplici barriere ci impediscono di passare all’azione. Il programma si è pertanto basato sugli ultimi dati pubblicati nella letteratura scientifica per affrontare il complesso tema dell’alimentazione sostenibile e del cambiamento delle abitudini alimentari.

Il copione? Seguire per 12 settimane l’indagine condotta da un’eroina immaginaria, Sasha, nella sua ricerca di una dieta più sostenibile. I suoi dubbi, domande, successi e fallimenti, gli ostacoli cui è confrontata (mancanza di tempo, budget limitato, giudizio dell’ambiente in cui vive), ma anche le sue motivazioni ad agire sono condivisi con una comunità di oltre 12.000 iscritti (a maggio 2021), un approccio che consente al pubblico target di identificarsi con la protagonista.

Cos’è una Cattedra?

Una Cattedra sponsorizzata da un’azienda è una cattedra di insegnamento e ricerca su tematiche definite di concerto con la o le imprese partner. Il principio è semplice: un piccolo team, coordinato da un’autorevole personalità scientifica, sviluppa attività di ricerca e di formazione iniziale e continua su un arco temporale che varia da uno a cinque anni. Queste cattedre consentono di coniugare l’eccellenza delle attività di ricerca di alta qualificazione e la diffusione del sapere agli studenti e a un pubblico più ampio.